Data

General Issues
Economics
Planning & Development
Specific Topics
Budget - Local
Location
42 Via XX Settembre
Canicattini Bagni
Sicilia
96010
Italia
Scope of Influence
City/Town
Links
pagina dedicata al BP sul sito del Comune
Start Date
End Date
Ongoing
Yes
Time Limited or Repeated?
Repeated over time
Purpose/Goal
Make, influence, or challenge decisions of government and public bodies
Approach
Co-governance
Spectrum of Public Participation
Empower
Total Number of Participants
10
Open to All or Limited to Some?
Open to All
General Types of Methods
Public budgeting
General Types of Tools/Techniques
Manage and/or allocate money or resources
Specific Methods, Tools & Techniques
Participatory Budgeting
Legality
Yes
Facilitators
No
Facilitator Training
Untrained, Nonprofessional Facilitators
Face-to-Face, Online, or Both
Face-to-Face
Information & Learning Resources
Written Briefing Materials
Decision Methods
Idea Generation
Voting
If Voting
Preferential Voting
Communication of Insights & Outcomes
Public Report
Type of Organizer/Manager
Local Government
Funder
Comune di Canicattini Bagni
Type of Funder
Local Government
Staff
No
Volunteers
No
Evidence of Impact
Yes
Types of Change
Changes in public policy
Implementers of Change
Elected Public Officials
Appointed Public Servants
Lay Public
Formal Evaluation
No

CASE

Bilancio partecipativo 2018 - Canicattini Bagni (Siracusa) [Italian]

November 17, 2019 Jaskiran Gakhal, Participedia Team
November 14, 2019 alexmengozzi
General Issues
Economics
Planning & Development
Specific Topics
Budget - Local
Location
42 Via XX Settembre
Canicattini Bagni
Sicilia
96010
Italia
Scope of Influence
City/Town
Links
pagina dedicata al BP sul sito del Comune
Start Date
End Date
Ongoing
Yes
Time Limited or Repeated?
Repeated over time
Purpose/Goal
Make, influence, or challenge decisions of government and public bodies
Approach
Co-governance
Spectrum of Public Participation
Empower
Total Number of Participants
10
Open to All or Limited to Some?
Open to All
General Types of Methods
Public budgeting
General Types of Tools/Techniques
Manage and/or allocate money or resources
Specific Methods, Tools & Techniques
Participatory Budgeting
Legality
Yes
Facilitators
No
Facilitator Training
Untrained, Nonprofessional Facilitators
Face-to-Face, Online, or Both
Face-to-Face
Information & Learning Resources
Written Briefing Materials
Decision Methods
Idea Generation
Voting
If Voting
Preferential Voting
Communication of Insights & Outcomes
Public Report
Type of Organizer/Manager
Local Government
Funder
Comune di Canicattini Bagni
Type of Funder
Local Government
Staff
No
Volunteers
No
Evidence of Impact
Yes
Types of Change
Changes in public policy
Implementers of Change
Elected Public Officials
Appointed Public Servants
Lay Public
Formal Evaluation
No

Il Bilancio partecipativo del Comune di Canicattini Bagni (Provincia di Siracusa, 7.000 abitanti) è al suo secondo anno. 4 progetti candidati, gestione comunale.

Problemi e scopo

Il Bilancio partecipativo costituisce un momento di partecipazione della società alle decisioni amministrative, consistente nella definizione - per ogni anno di gestione finanziaria - di una proposta articolata di bilancio, per un importo complessivo pari al 2% dei trasferimenti regionali di parte corrente. Come previsto nel Regolamento, la Giunta comunale con deliberazione n. 105 del 4-10- 2019, immediatamente esecutiva, ha determinato in € 7.017,45 il budget a valere per l’anno 2019. Poiché alla data attuale non è ancora nota l’entità dei trasferimenti regionali per il 2019, è stata assunta provvisoriamente a base di calcolo quella dei trasferimenti 2018; le risorse definitivamente vincolate al bilancio partecipativo saranno pertanto rideterminate, in eccesso o in difetto. Con la medesima deliberazione la Giunta ha individuato le seguenti aree tematiche sulle quali sarà possibile presentare proposte progettuali:

  • Sport
  • Pubblica Istruzione.

 La Giunta ha altresì stabilito: che saranno ammessi a finanziamento un progetto per ciascuna area tematica e che pertanto i costi delle singole proposte progettuali non possano eccedere la somma di € 3.508,725 (metà di € 7.017,45); che, qualora i costi dei primi due progetti non integrassero la somma di € 7.017,45, l’eccedenza sarà ripartita fra i progetti stessi, previa loro rimodulazione nel termine di giorni sette dalla selezione. o che in caso di maggiori trasferimenti regionali, le risorse ulteriori saranno assegnate per scorrimento della graduatoria, fino a concorrenza dell’entità delle stesse; o che in caso di minori trasferimenti regionali il finanziamento dei progetti ammessi sarà proporzionalmente decurtato. Ai fini del presente avviso, tutte le persone fisiche che abbiano compiuto il 18° anno di età e residenti a Canicattini Bagni, le associazioni, le ditte, gli enti pubblici e privati con sede legale nel territorio comunale sono invitati a presentare proposte entro il termine più avanti specificato, che verranno sottoposte, entro 10 giorni dalla scadenza del termine di presentazione, ad una valutazione di fattibilità tecnica da parte di un tavolo formato dai Responsabili di settore competenti per materia, dal Sindaco, dagli Assessori comunali e da un Consigliere di maggioranza e un Consigliere di minoranza, indicati dai rispettivi Capi-gruppo. Le proposte ammesse saranno pubblicate sull’apposito banner nel sito istituzionale del Comune http://www.comunedicanicattinibagni.it/web/, dove è possibile reperire anche i moduli per le domande (disponibili altresì presso l’ufficio del Vicesegretario comunale). Dopo 30 giorni dalla pubblicazione, i progetti saranno illustrati e dettagliatamente descritti dai proponenti alla cittadinanza, in occasione di assemblea pubblica in cui si effettuerà la scelta con una scheda di voto. Nel caso in cui due o più progetti della medesima area tematica dovessero ottenere lo stesso numero di voti e non possano essere realizzati congiuntamente per insufficienza di risorse economiche, si procederà a selezionare il progetto/i da realizzare, compatibilmente con le risorse a disposizione, mediante sorteggio pubblico [1].

Storia e contesto di sfondo

Il Comune di Canicattini Bagni (7.000 abitanti), con delibera consiliare n. 11 del 13-7-2018, ha approvato il nuovo Regolamento comunale per la disciplina del Bilancio partecipativo, ai sensi dell’art. 6, comma 1, della legge regionale 24-1-2014, n. 5 e successive modifiche e integrazioni. Il Comune aveva già intrapreso la prima edizione del BP nell’anno 2018. La sindaca Marilena Miceli (Lista civica Sviluppo e Futuro) è in carica dal 11/6/2017. 

Entità organizzative, di supporto e finanziatrici

Comune di Canicattini Bagni è il promotore e il finanziatore del BP 2019. Non ha impiegato facilitatori o consulenti esterni. La quota destinata ai progetti complessiva è di 7.000 Euro, il 2% dei trasferimenti regionali. Non è indicata la spesa per il percorso di BP che comunque dovrebbe essere quasi nulla, viste le iniziative messe in atto.

Selezione e reclutamento dei partecipanti

Per la comunicazione del BP il Comune si basa sul passa parola, manifesti stampati dal comune stesso e comunicazioni istituzionali sul sito. Possono votare i maggiorenni residenti e le proposte possono essere inviate anche da soggetti collettivi (associazioni, fondazioni, ecc...) con sede legale nel comune.

Metodi e strumenti usati

Il Bilancio partecipativo (BP) è uno metodo di partecipazione nato a Porta Alegre in Brasile negli anni ottanta, che prevede la messa a disposizione della decisione pubblica, una percentuale del bilancio di previsione (budget) comunale. Le fasi di apertura generalmente sono organizzate con assemblee pubbliche aperte a tutti nelle varie zone della città/territorio in cui si manifestano i problemi e i bisogni degli abitanti, così come eventuali soluzioni. Le assembleee pubbliche prevedono di solito una introduzione o un saluto politico e poi sono facilitate. In alcuni casi, in tali assemblee si eleggono i rappresentanti oppure - come nel caso in esame - vengono estratti a sorte sulla base delle candidature, coloro che andranno a discutere nella fase successiva quali progetti e interventi proporre e progettare. Tali proposte vengono vagliate dai funzionari-tecnici comunali che ne valutano la fattibilità, facendole proseguire alla fase successiva della selezione. Nelle assemblee finali aperte a tutti, nuovamente, si votano le proposte da realizzare. Negli ultimi anni vengono utilizzate sempre di più le votazioni online. Nel caso in esame, il BP è stato organizzato formalmente come una sequenza di appuntamenti: proposta, verifica e votazione; senza particolare enfasi sull'interazione e la coesione di comunità.

Cosa è successo: processo, interazione e partecipazione

Il 4/10/19 la Giunta delibera l’avvio della procedura di Bilancio partecipativo 2019, vengono stabiliti il budget del 2% dei trasferimenti regionali dell’anno 2018 da destinare a forme di democrazia partecipata con un importo minimo di 7.000 Euro e le aree tematiche sulle quali i progetti possono essere presentati: sport e pubblica istruzione [2].

Sono stati messi a disposizione sulla pagina dedicata nel sito del Comune: il regolamento, lo schema di presentazione del progetto, un vademecum sul BP, la delibera di Giunta n.105 e l’avviso pubblico. 

Entro il 18/10/19 si ricevevano le proposte. Ne sono pervenute 4:

  1. Stop al bullismo, proposto da una cittadina. Un progetto destinato alle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio, riguardante la prevenzione del bullismo e del cyber bullismo. Le attività previste sono finalizzate ad aumentare la conoscenza del fenomeno tra i ragazzi e a predisporre un sistema di denuncia che consenta loro di segnalarlo, nonché ai genitori e insegnanti di intervenire. 
  2. Smash Tennis, proposto da un cittadino, per lo sviluppo delle attività motorie/sportive mediante il tennis. 
  3. Videosorveglianza stadio comunale è la proposta inviata dalla Polisportiva Dilettantistica della Città di Canicattini. Si tratta di un impianto di videosorveglianza, con preventivo di spesa allegato.
  4. Il teatro a scuola. Cittadini europei: le nostre radici comuni attraverso il teatro; presentato dall’Istituto comprensivo statale “Giovanni Verga”. 

L’assemblea di votazione, alla quale è necessario partecipare per poter votare le proposte si tiene il giorno 29/11/19 (h. 16:30), dove i progetti saranno presentati dai rispettivi proponenti.[1]

Dopodiché si dovrebbe passare alla terza fase:“Monitoraggio e documento della partecipazione: L'Amministrazione, con lo scopo di assicurare il dialogo e garantire la massima trasparenza della procedura, renderà pubblico tutto l'iter seguito e gli esiti valutativi delle proposte tramite apposita pubblicazione sul sito ufficiale del Comune di Canicattini Bagni, nonché nelle forme che saranno ritenute idonee per una estesa diffusione cittadina. Il Documento della Partecipazione, predisposto successivamente alla conclusione dell’iter, sarà approvato dalla Giunta Municipale con apposita Delibera” [3]. 

Influenza, risultati ed effetti

Il processo non è del tutto terminato dunque non è possibile rilevare alcun effetto. Del processo del 2018 tuttavia nonostante sia stato ammesso e approvato il documento finale, non risulta esservi nessuno monitoraggio della implementazione della proposta, né è possibile riportare la votazione precedente perché erano candidati 2 soli progetti ed uno non è risultato ammesso all’esame preliminare.[1]

Analisi e lezioni apprese 

Il processo appare come un’opportunità trasparente ma non tanto sollecitata e sicuramente a basso costo per l’amministrazione. Non ci sono messaggi di accompagnamento, campagne social, ma solo avvisi pubblici ufficiali e nemmeno su FB. Dal primo al secondo anno comunque c’è stato un raddoppio delle proposte (da 2 a 4) e tutta la documentazione è disponibile e completa. Relativamente all’inclusività possono partecipare tutti i maggiorenni e le organizzazioni. Bisogna aspettare l’ultima votazione per comprendere la consistenza della rappresentatività. Non ci sono stati particolari sforzi ad aggregare la comunità e a far emergere bisogni comuni.

Vedere anche

Bilancio partecipativo

Riferimenti

[1] Comune di Canicattini Bagni, Avviso pubblico Bilancio partecipativo 2019, 7/10/2019, http://materiale.comunedicanicattinibagni.it/bilanciopa/AVVISO_BILANCIO_PARTECIPATIVO_2019.pdf (ril. 13/11/19).

[2] Comune di Canicattini Bagni, Del. Giunta, n. 105 del 4/10/19, http://materiale.comunedicanicattinibagni.it/bilanciopa/Delibera_Bilancio_Partecipativo_19.pdf (ril. 13/11/19). 

[3] Comune di Canicattini Bagni, Regolamento del Bilancio Partecipativo, approv. con del. Consiglio C. n. 11 del 13/7/2018, http://materiale.comunedicanicattinibagni.it/bilanciopa/regolamento_bilancio_partecipativo_2018.pdf (ril. 13/11/19). 

Collegamenti esterni

Comune di Canicattini Bagni, Pagina BP 2019, http://www.comunedicanicattinibagni.it/web/News/bilancio-partecipativo-2018.html (ril. 13/11/19). 

Notes